sabato , novembre 18 2017
Home / Energia / Fotovoltaico fai da te: come fare?
fotovoltaico fai da te

Fotovoltaico fai da te: come fare?


Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico, formato da pannelli solari che sfruttano l’energia solare e producono energia elettrica mediante effetto fotovoltaico.
Oggi è possibile realizzare un impianto fotovoltaico fai da te riducendo tempi e costi per la realizzazione, ed eliminando le spese di gestione e della parte burocratica per l’allaccio alla rete elettrica, pur seguendo le regole di sicurezza e rispetto ambientale.

Come costruire un impianto fotovoltaico fai da te

I pannelli fotovoltaici, si possono costruire utilizzando pannelli di recupero o acquistando celle fotovoltaiche da assemblare in serie e in parallelo. Per connettere l’impianto alla rete elettrica, comunque bisogna operare a norma di legge con l’ausilio di uno specialista abilitato, che firma il progetto per le autorizzazioni e gli allacci. Invece se si vuole usare il proprio impianto solo per produrre energia accumulandola in una batteria o utilizzandola sul momento, basta l’aiuto di un elettricista.
Per la parte burocratica, se si utilizzano pannelli amovibili, non si necessita di alcun tipo di autorizzazione. Se i pannelli vengono fissati al tetto, bisogna inoltrare una comunicazione preventiva all’ufficio tecnico del Comune di appartenenza. Se l’impianto è in un condominio e predisposto solo per uso privato è sufficiente l’autorizzazione condominiale.
Per costruire un impianto che produce solo energia personale senza immetterla in rete occorre: un pannello fotovoltaico, una batteria, un regolatore di carica e l’inverter. Il pannello produce energia attraverso i raggi del sole e lavora a bassa tensione 12 V, la corrente prodotta di continuo viene accumulata nella batteria, per questo occorre inserire il regolatore di carica, che interrompe la carica quando la batteria è piena. L’inverter innalza la tensione a 220V e trasforma la corrente continua in corrente alternata, permettendo il collegamento di tutti i dispositivi elettronici della casa.
Il modo più semplice per realizzare un impianto fotovoltaico fai da te è acquistare il kit fotovoltaico che contiene tutti gli elementi già dimensionati e il manuale d’istallazioni.

Kit fotovoltaico fai da te

In commercio ci sono differenti kit: da 3 Kw, e con potenze nominali maggiori 6 – 10 – 12 – 20 Kw.
Quello standard da 3 Kw contiene:

  • 12/14 pannelli da 200/235 watt l’uno;
  • inverter di stringa monofase da 3000 watt;
  • struttura in alluminio per fissaggio dei pannelli;
  • sistema dei cavi solari dotati di connettori;
  • centralino di campo DC/AC con sezionatori;
  • limitatori di sovratensioni;
  • portafusibili;
  • sistema di protezione e cablaggio.

Fotovoltaico fai da te: i prezzi

Il Kit fotovoltaico fai da te è reperibile in tutta sicurezza e con garanzia anche sul web. I costi variano in base alla grandezza dell’impianto, alla durata della garanzia e alla qualità.
Il prezzo di un impianto con potenza a terra di 240 W è intorno ai 700 Euro, mentre per uno da 3 Kw il costo va dai 3300,00 a 5000,00 Euro più le spese di spedizione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *