domenica , febbraio 17 2019
Home / Informatica / Rilevazione presenze: badge o software dedicati?
sistemi rilevazione presenze dipendenti

Rilevazione presenze: badge o software dedicati?


Per ogni azienda la gestione delle presenze e la certificazione degli orari di entrata ed uscita del lavoratore sono elementi fondamentali per avere una strutturazione ed un coordinamento del personale efficienti ed efficaci.

Attualmente, per un datore di lavoro la rilevazione presenze dei propri dipendenti è un’esigenza sempre più rilevante.

Mediante questa operazione, infatti, egli può accedere in qualunque momento a tutti i dati inerenti le presenze, documentare regolarmente ed in maniera esatta gli orari di uscita ed ingresso del personale ed accertarsi che questi ultimi vengano rispettati.

Inoltre la rilevazione presenze consente ai dipendenti, se abilitati, di controllare in maniera autonoma il proprio cartellino, di chiedere ferie, permessi e variazioni di orari, giustificare le assenze o fare richiesta per l’approvazione di ore extra time.

In definitiva la rilevazione presenze consente di ottenere in maniera certificata, sicura e trasparente qualunque dato attinente all’uscita e all’ingresso dei dipendenti, per la tutela di questi ultimi, dell’azienda e nel rispetto degli orari così come concordati da contratto.

Come funziona la rilevazione presenze mediante utilizzo del badge

Grazie alle nuove tecnologie, gestire il personale oggi è molto facile, veloce ed automatico. Il lettore di badge è un dispositivo che consente di rendere semplice e veloce la rilevazione presenze, mediante l’utilizzo di una tessera elettronica, il badge per l’appunto.

Tramite appositi terminali collocati all’ingresso del luogo di lavoro, avvicinando il proprio badge personale al sensore predisposto sul terminale, che può essere magnetico, ottico, a contatto o con sistema wireless, viene registrata ogni uscita ed ogni entrata del dipendente.

Tali registrazioni vengono poi inviate ad un computer centrale il quale le memorizza automaticamente ed in tempo reale in un database centralizzato disposto su un server specifico e processato da un apposito software.

Il badge viene consegnato al dipendente dal datore di lavoro ed è personale, per cui non può essere assolutamente ceduto a terze persone.

Tale software consente al lavoratore di comunicare direttamente con i propri dati ed il proprio datore di lavoro; mediante l’accesso remoto alla propria casella personale egli può infatti può controllare le proprie assenze e presenze, controllare i permessi di cui ha usufruito ed inviare nuove richieste ottenendo una risposta in maniera veloce ed agevole.

Software per la rilevazione presenze

Punto cardine di ogni azienda, attualmente, con Internet e le tecnologie Cloud, la modalità dei sistemi di rilevazione presenze è in continua evoluzione in quanto vi è stata la diffusione di nuove procedure e modalità di registrazione delle timbrature che sfruttano le recenti innovazioni tecnologiche come la timbratura da tablet e smartphone.

L’automazione è il fulcro del sistema gestionale del personale poiché permette al dipendente di curare l’andamento della propria posizione lavorativa rispetto all’azienda in maniera veloce e flessibile.

Inoltre, il totale controllo del proprio operato gli consente di migliorare i rapporti con i propri superiori contribuendo ad aumentare le sue responsabilità nei confronti dell’azienda.

Infine, cosa molto importante, alleggerisce di gran lunga il peso di lavoro che altrimenti andrebbe svolto dai dipendenti dell’ufficio del personale.

Peoplelink: una soluzione semplice e veloce

Oggi per la rilevazione presenze non è più necessario essere dotati di timbratori, tornelli, rilevatori di badge o biometrici. E’ possibile infatti eliminare qualunque supporto fisico utilizzando gli smartphone dei dipendenti, sui quali viene installata un’app che è connessa al sistema di gestione delle risorse umane.

In questo modo è più semplice:

  • Stabilire per ogni singolo dipendente luoghi, orari e giorni di lavoro;
  • Ricevere automaticamente il foglio delle presenze da inoltrare al Consulente del Lavoro o all’Ufficio Personale;
  • Entrare in comunicazione con i dipendenti ed essere informati nell’immediato su dove si trovano e se mancano dal luogo di lavoro;
  • Abolire il cartaceo utilizzato per i rapporti d’intervento, sostituendolo con l’equivalente digitale, collegato al sistema.

Peoplelink coadiuva le piccole, grandi e medie imprese ed è specializzata nei sistemi di controllo, realizzando per le aziende partner software intuitivi, pratici ed affidabili, in grado di rispondere a qualunque tipo di necessità.

Peoplelink è sicuro, affidabile e certificato ed offre le soluzioni Cloud e Mobile più avanzate e all’avanguardia. L’interfaccia è moderna, semplice ed intuitiva.

Il suo software per la rilevazione presenze è automatizzato, innovativo e di facile utilizzo, dunque semplifica e velocizza i processi che ci sono fra l’inserimento delle timbrature e l’inoltro dei dati.

Le app People@Time, InfoTab e People@Time Map consentono l’acquisizione delle timbrature in tempo reale ed offrono al personale d’azienda una serie di servizi molto importanti che permettono di effettuare la rilevazione presenze tramite telefono cellulare.


Leggi anche

fax online

Fax online: i motivi per adottarlo in azienda

Il fax online rappresenta una delle novità più importanti in ambito tecnologico degli ultimi anni. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *