mercoledì , novembre 21 2018
Home / Games / Come il mercato free ha influenzato il boom delle slot machine online
slot machines

Come il mercato free ha influenzato il boom delle slot machine online


L’industria delle slot machine incrementa i propri introiti. Merito anche… Del mercato free. Quello che in numerosi settori sarebbe un controsenso è il segreto del successo della specialità d’azzardo più praticata in Italia. Una strategia efficace per attirare un maggior numero di clientela, avvicinandola all’online.

Nel settore dei giochi le macchinette occupano circa il 56% del mercato totale. Degli 84,4 miliardi di euro fatturati dall’industria italiana, più di 50 vengono spesi nelle slot machine. Il divario con le altre specialità risulta evidente dal confronto con gli inseguitori più accreditati, vale a dire il gioco online (16%), le lotterie (11%) e i giochi numerici (9%).Per rendere l’idea dell’impatto del gioco nel mercato, a Las Vegas l’80% dei profitti derivano dalle slot machine. In Italia la differenza non è così netta, anche per una legislazione che prevede un payout più alto (online è del 97%). Ciò non toglie che più di metà dei 10 miliardi di euro incassati dall’Erario per l’azzardo arrivano dalle macchinette. E con lo sviluppo di internet la situazione non può che migliorare.

Le slot machine infatti possono contare su un alto indice di gradimento nei giocatori online. Non a caso la rete ospita circa 40 operatori registrati presso AAMS e sotto il controllo dello Stato. Un numero elevato, che permette di comprendere quanto l’offerta sia diventata variegata. In ogni caso sono Novomatic e IGT i due marchi più conosciuti, con rispettivamente quattro e tre titoli nella top ten delle slot machine online stabilita dai giocatori. Come anticipato, un fenomeno di particolare interesse è l’esplosione del mercato gratuito. Lo confermano alcuni dati diramati da Google, che ha registrato circa 55.000 ricerche sul proprio motore in un mese. Considerando che si stima la presenza di circa 4 milioni di giocatori sulla rete, e che la statistica si riferisce solo alle ricerche sul motore di ricerca (senza registrare gli accessi diretti sfruttando la cronologia), il fenomeno assume un ruolo di particolare rilevanza. Soprattutto se confrontato con i potenziali rivali: il termine roulette gratis si ferma a 3500 risultati, quello video poker gratis non supera i 2000.

Con l’avvento delle slot machine gratuite sarà sempre più difficile invece tracciare l’identikit del giocatore tipo. Le ultime rilevazioni vedono in leggero vantaggio gli uomini tra i 25 e i 34 anni, che come gli over 35 sfiorano il 20%. Ancora piuttosto bassa la percentuale dei neo maggiorenni, di poco superiore al 10%. Le scommesse online rimangono un’industria dalla clientela soprattutto maschile: solo il 37% degli utenti registrate sono donne. La maggior parte delle giocate su internet si concentrano al nord, sebbene le città intorno a cui si concentrano le puntate siano sempre le metropoli. Milano rimane in vantaggio su Roma e Napoli, ma da Firenze in su sono ben sei i centri presenti nella top ten dei più spendaccioni nelle scommesse. Tutte considerazioni che riguardano il mercato a pagamento, e che nascondono gli inevitabili cambiamenti in atto con la versione free. Spetterà al nuovo governo riuscire a evitare che l’innocente puntata gratuita si trasformi in ludopatia in pochi mesi.


Leggi anche

giochi android

I migliori 4 giochi strategici per Android

Adori i giochi che ti permettono di mettere in mostra – e in competizione – ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *