venerdì , agosto 18 2017
Home / Smartphone / Continua l’estate Huawei: appuntamenti e Fregene e Gallipoli
huawei

Continua l’estate Huawei: appuntamenti e Fregene e Gallipoli


Un’estate in giro per l’Italia per rendere le spiagge sempre più social e incontrare gli appassionati di tecnologia mentre si rilassano sotto l’ombrellone. Eventi, musica, influencer, ospiti di rilievo nazionale: nel #P10summertour di Huawei c’è un mix perfetto per realizzare appuntamenti indimenticabili.

In tour fino ad agosto

Il giro delle spiagge più in d’Italia è iniziato lo scorso 30 giugno. Il tour è partito dal Coco Beach di Desenzano del Garda (in provincia di Brescia), per poi toccare altre tra le località balneari più famose d’Italia. È il caso, ad esempio, del famosissimo Twiga di Forte dei Marmi (Lucca) e del Papeete di Milano Marittima (Ravenna). Prossime tappe: il Singita di Fregene (Roma) e il Samsara di Gallipoli (Lecce), qui l’appuntamento conclusivo che si terrà ad agosto. Su e giù per ltalia per un’occasione unica capace di trasmettere al massimo l’esperienza Huawei. Tra gli ospiti che hanno contribuito a rendere un successo le prime tappe anche il musicista e produttore discografico Saturnino, presente con una live performance.

I protagonisti dell’evento

Non solo musica. L’obiettivo del produttore cinese che, anno dopo anno, diventa sempre più un punto di riferimento del settore, è quello di presentare i due grandi protagonisti del tour estivo: Huawei P10 e P10 Plus, che si sono arricchiti nelle ultime settimane delle versioni Greenery e Dazzling Blue, realizzate in collaborazione con il Pantone Color Institute. Prodotti che si prefigurano già come prossimi successi di pubblico e che conquisteranno tutti gli appassionati di tecnologia e telefonia. Per tutti coloro è possibile realizzare cover personalizzate Huawei, per proteggere e rendere unico il proprio smartphone, grazie al sito Personalizzalo.it, che realizza le cover su misura per le esigenze di ogni cliente. Il produttore cinese h dimostrato di essere al passo con i tempi, non poteva scegliere località diverse. Sono proprio queste, infatti, quelle che rappresentano il cuore dell’estate italiana.

Le novità in casa Huawei

A dimostrare che il colosso cinese è sempre pronto a cogliere le sfide più attuali sono state anche le parole di Yu Chengdong che, qualche giorno fa, partecipando alla China Internet Conference, ha annunciato che il suo marchio c’è e vuole esserci nella corsa alle più disparate soluzioni hardware per le nuove tecnologie. A partire dalla sfida del futuro prossimo: l’intelligenza artificiale ma anche dagli altoparlanti smart. La competizione nel mondo della tecnologia, in cui partecipano giganti del calibro di Google e Apple, si sposta sempre più sul piano dei device e sulle funzionalità sempre nuove di hardware specifici. D’Altra parte Huawei non può non giocare questa partita anche perché è tra i pochi a produrre elementi come i Kirin che arricchiscono ii propri smartphone attraverso la controllata HiSilicon. Da qui la scelta e l’annuncio di una prossima produzione di soluzioni combinate con CPU, GPU e AI. Inoltre, l’amministratore delegato del gruppo ha annunciato anche i prossimi progetti che vedranno impegnati la casa produttrice. In particolare, i tecnici Huawei sono al lavoro per realizzare un servizio di storage in cloud e un sistema di pagamento denominato Huawei Pay, in risposta come facilmente deducibile al sistema di pagamento Apple Pay. Prima di concludere il suo intervento, l’amministratore delegato di Huawei ha lanciato una provocazione ai suoi competitor e ha detto: “abbiamo lavorato così tanto sull’ottimizzazione della EMUI 5.1 da aver raggiunto, con “soli” 4 GB di RAM, lo stesso livello prestazionale di chi invece ne utilizza 6“.


Leggi anche

CattolicApp, l’applicazione che svela la riviera romagnola

Siete alla ricerca di uno svago alternativo alla classica giornata al mare? La vostra idea ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *