mercoledì , agosto 15 2018
Home / Smartphone / Il calcio e la nuova sfida dello streaming legale
dazn

Il calcio e la nuova sfida dello streaming legale


Il mondo del calcio sta attraversando un periodo di profondo cambiamento sotto la spinta delle nuove tecnologie. Basti pensare, ad esempio, al Var che tanto bene ha fatto al campionato italiano appena concluso e ai Mondiali di Calcio in Russia, vinti dalla Francia di Mbappè, Grizman e Pogba, confermando di fatto i pronostici della vigilia di www.skybet.it.

La tecnologia, dunque, come perno principale di questa nuova rivoluzione calcistica che comprende anche il modo di vedere le partite. Oltre all’ormai classica pay per view, infatti, si sta facendo largo la sfida dello streaming. Le migliori piattaforme hanno creato un sistema di streaming grazie al quale seguire le partite di calcio attraverso pc e smartphone. Come il famoso Sky Go grazie al quale il telespettatore è sempre più libero di scegliere cosa, come, il momento e il luogo dove vedere lo spettacolo che si preferisce. Un modo perfetto per permettere a tutti di seguire la propria squadra nonostante gli impegni lavorativi, le vacanze e qualsiasi altro tipo di impedimento.

Dal prossimo anno si potrà usufruire anche della piattaforma DAZN, che fa parte del gruppo Perform che offre contenuti sportivi in streaming. La piattaforma darà la possibilità di vedere numerosi eventi sportivi, tra cui molte partite del campionato di Serie A e Serie B, al prezzo di 9,99 euro al mese. DAZN, che si pronuncia “da-zone”, sarà fruibile senza l’ausilio di cavi o parabole satellitari. Sarà infatti possibile guardare gli eventi sportivi compresi nel pacchetto su più dispositivi connessi a internet, sia a casa che fuori, senza vincoli contrattuali. Su DAZN sarà possibile assistere in esclusiva a 114 partite di Serie A per i campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021.In particolare, DAZN trasmetterà tre partite per ogni giornata: quella del sabato alle 20:30, quella della domenica alle 12:30 e una tra quelle che si giocano domenica alle 15:00.

Su DAZN, inoltre, saranno disponibili gli highlights delle altre sette partite della giornata del massimo campionato italiano.Per accedere ai contenuti DAZN (streaming live in alta definizione) occorrerà avere a disposizione una connessione a banda larga sufficientemente performante. La rete, inoltre, dovrà essere in grado di sostenere l’aumento del traffico facilmente prevedibile. Se è vero che solo nell’ultimo anno il mondo del video on-demand ha portato ad una crescita del 30% del traffico in rete, l’arrivo di DAZN potrebbe fare ulteriormente deflagrare la domanda.

Ed è questo il punto che potrebbe far invertire la tendenza che ha fin qui bloccato il paese sulla questione per cui non vi fosse sufficiente domanda di banda per rendere conveniente ai grandi operatori l’investimento sull’innovazione delle infrastrutture di rete. Che fosse una motivazione vera o meno, credibile o meno, farlocca o meno, la motivazione viene comunque a decadere: a partire dal campionato 2018/19, e con tendenza inevitabilmente crescente, aumenterà la domanda di banda da parte degli appassionati di calcio di tutta Italia.


Leggi anche

smartphone

Disattivare Game Crash [Guida]

Spesso, navigando in internet con il proprio smartphone, può capitare di imbattersi in banner pubblicitari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *