mercoledì , novembre 21 2018
Home / Informatica / Impossibile configurare gli aggiornamenti di Windows 7: cosa fare?
windows 7

Impossibile configurare gli aggiornamenti di Windows 7: cosa fare?


Quando si devono effettuare gli aggiornamenti sul sistema operativo di Windows 7, molto spesso si vengono a manifestare degli errori che sembrano essere impossibile da risolvere ma che, in realtà, con poche procedure possono essere evitati.
Vediamo ora come procedere per poter effettuare l’installazione degli stessi.

Spegnere e riaccendere il computer

Quando gli upgrade non vengono correttamente letti dal proprio computer, ovvero non avviene l’installazione, occorre semplicemente spegnere e riaccendere il computer.
Spesso si tratta di un blocco momentaneo che si verifica in quanto vi sono applicazioni in conflitto che non permettono di portare a termine le stesse.

Pertanto un semplice riavvio rappresenta la soluzione ideale.
In alternativa sarà possibile eseguire un riavvio pulito, accedendo come amministratore al sistema operativo per poi riavviare lo stesso computer e attendere che la procedura si completi senza alcuna complicazione.

Scollegare i dispositivi esterni collegati

In alcune occasioni accade che a creare un conflitto possano essere i dispositivi esterni connessi allo stesso computer.
Penne USB, schede SD e altri possono bloccare la fase di aggiornamento del computer e quindi creare un conflitto durante la fase di download e configurazione.
Pertanto, in questo caso, occorre procedere con lo scollegare i vari dispositivi in maniera tale che sia possibile far terminare la procedura senza alcun problema.
Ovviamente, sarà opportuno riavviare il computer dopo aver scollegato i diversi supporti che creavano problematiche di questo genere.

Installare nuovamente il sistema operativo

In caso di problemi persistenti potrebbe essere necessario dover effettuare l’installazione manuale del sistema operativo.
In questo frangente occorre mettere il CD nel vano e procedere con l’installazione del sistema operativo, non prima di aver salvato i file importanti che dovranno poi essere nuovamente posti nel computer stesso.
Successivamente sarà opportuno avviare il processo di aggiornamento del sistema operativo, che dovrebbe entrare in automatico.

Inoltre è sempre bene verificare che gli aggiornamenti automatici siano attivi: questo sarà possibile controllarlo semplicemente recandosi nella barra inferiore sulla destra, dove è presente l’ora e le altre informazioni.
Basterà attivare la spunta sulla voce Aggiornamento automatico e il problema dovrebbe essere risolto senza ulteriori complicazioni.

Ecco quindi come procedere per fare in modo che sia possibile riuscire a conseguire un risultato finale ottimale, ovvero installare correttamente gli aggiornamenti del sistema operativo di Windows 7 senza alcuna complicazione.


Leggi anche

aziende migliori

Ecco le migliori aziende in cui lavorare

Anche quest’anno l’istituto Great Place to Work ha identificato gli ambienti di lavoro eccellenti in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *