domenica , maggio 27 2018
Home / Smartphone / Impianti d’allarme per la sicurezza di tutta la famiglia
impianto d'allarme

Impianti d’allarme per la sicurezza di tutta la famiglia


Oggi stare in casa propria, in un ambiente interno protetto da mura solide, infissi e porte massicce, non sempre rappresenta una garanzia di sicurezza. Così la scelta di installare impianti d’allarme diventa sempre maggiormente diffusa e apprezzata come sinonimo di sicurezza e protezione della famiglia. Infatti, se le porte o le finestre pur se robuste o considerate blindate possono essere comunque forzate e così gli intrusi possono farsi strada tra le nostre mura.

Ci sono espedienti e trucchi che permettono ai ladri di introdursi anche oltre questi sistemi di sicurezza. Un’esigenza completa di tranquillità e protezione può essere soddisfatta pienamente solo con altri sistemi.

Il primo fra tutti è l’impianto d’allarme installabile all’interno e all’esterno delle case e considerata una forma di protezione attiva. Un impianto d’allarme, in effetti, grazie a sensori posizionati in luoghi sensibili della casa si attiva quando un intruso si trova all’interno della casa oppure del perimetro della proprietà facendo scattare eventuali segnali acustici e luminosi. In questo modo non solo si spaventeranno i ladri ma si allerteranno anche gli abitanti della casa che potranno prendere provvedimenti e, in particolare, potranno contattare le autorità competenti.

Come scegliere gli impianti allarme

I modelli di impianti allarme a disposizione sono tantissimi e la scelta dipende solo da esigenze tecnologiche oltre che personali e legate alla struttura della casa nella quale si colloca.

La prima scelta effettuabile è quella tra i modelli wireless e i tradizionali modelli cablati. L’allarme wireless non ha collegamenti alla rete elettrica e ha una stabilità e precisione che garantisce l’assenza di falsi allarmi dovuti a malfunzionamenti o guasti della rete elettrica oppure temporali. Inoltre, si tratta di un impianto di facile installazione che facilmente può essere progettato e messo in funzione nel giro di poche ore. Questo perché, a differenza dell’allarme cablato, quello wireless non necessita di alcuna opera muraria per l’installazione.

Gli impianti d’allarme wireless sono estremamente efficienti e dotati di un sistema GSM che consente di preimpostare chiamate a numeri particolari una volta che il sistema viene attivato. Inoltre, i sensori di questo tipo di allarmi possono essere facilmente ricollocati in futuro in caso di variazione delle esigenze degli abitanti della casa.

Il classico allarme con i fili o cablato, invece, oltre a dover essere installato con opere murarie significative, è suscettibile al rischio di manomissione da parte di terzi. Infatti, essendo collegato alla rete elettrica e telefonica con i cavi sarà sufficiente che i malintenzionati agiscano su questi per manomettere l’allarme.

La seconda scelta riguarda la collocazione in base all’ambiente della casa in cui si vuole installare. Così si potrà scegliere tra impianti perimetrali esterni, perimetrali interni o soltanto allarmi interni. In particolare, in caso di case con ampi giardini intorno sarà senz’altro meglio avere anche una protezione perimetrale esterna.

In alternativa, si potrà optare per una protezione unicamente interna.

I vantaggi degli impianti allarme

Gli impianti allarme sono un sistema di protezione della casa e, quindi, di tutta la famiglia molto efficace e ricco di benefici. In primo luogo, la fase di progettazione dell’allarme consente di creare un impianto personalizzato in base alla struttura di tutta la casa, le aree sensibili che necessitano di maggiore protezione ma anche le abitudini di tutte le persone che abitano nella casa. In base a tutti questi fattori, in particolare, è possibile scegliere la protezione del solo interno dell’abitazione o, in alternativa, la protezione del perimetro dell’abitazione (concentrandosi su tutte le aree di accesso come le porte e le finestre) o la protezione del perimetro esterno della casa.

In secondo luogo, un impianto d’allarme dona una grande sensazione di sicurezza quando la famiglia è in casa e, soprattutto, quando si trova fuori casa per lavoro oppure per motivi personali.

L’impostazione della maggior parte degli impianti moderni, infatti, garantisce che nell’ipotesi di violazione del perimetro o degli interni della casa vengano contattati tutti i numeri inseriti a sistema al momento dell’installazione.

In terzo luogo, oggi, grazie alla varietà di sistemi d’allarme e al numero rilevante di installatori sul mercato, è possibile avere ottime soluzioni in termini di sicurezza e, allo stesso tempo, ottenere un prezzo ragionevole.

Concludendo…

Gli impianti allarme, alla luce del vantaggio in termini di sicurezza della casa, dei beni e della famiglia, sono sicuramente un investimento sul quale vale la pena di riflettere. In effetti, quando in gioco c’è la protezione della famiglia, non c’è mai il concetto di troppa sicurezza ma, semmai, c’è quello della sicurezza che non è mai abbastanza.

I professionisti dell’impiantistica degli allarmi e antifurto saranno ottimi consiglieri in grado di assistervi nella progettazione di un impianto per la vostra casa che vi farà avere sonni tranquilli per voi e per i vostri cari.


Leggi anche

slot machines

Slot machines: qual è il loro vero meccanismo?

Come funziona una slot machine? Quando si parla di macchinette questa è senza dubbio la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *