sabato , luglio 22 2017
Home / Smartphone / Sailfish OS e Jolla, una scelta vincente
Smartphone Jolla

Sailfish OS e Jolla, una scelta vincente


Forse non tutti sanno che a sfidare colossi coma Google, Apple e Microsoft nel campo degli smartphone e tablet è proprio un italiano.

Non non si tratta di un errore di battitura, il giovane ingegnere Stefano Mosconi sta dando filo da torcere ad Android, ios e Microsoft.
La storia di Stefano è molto semplice ma anche abbastanza particolare. Stefano ha lavorato per diversi anni in Finlandia, ovviamente in NOKIA, e nello specifico faceva parte del Linux team, ma subito dopo l’accordo con Microsoft e Nokia, la Nokia stessa decidere di cancellare tutti i progetti legati al sistema operativo Linux (dopo la partnership con Microsoft non ne aveva più bisogno) e ne vien fuori la conseguenza di licenziare tutte le persone addette a quel progetto, compreso l’ingegner Mosconi.
Stefano però anche dopo l’abbandono di Nokia continua a sviluppare con altri colleghi un nuovissimo sistema operativo per smartphone open source chiamato SailfihOS.
Lo sviluppo di questo sistema operativo viene fatto dalla startup Jolla (anche se stando ai numeri di oggi definirla una startup è una follia)
Ma la strada del successo era ancora lontana, servivano fondi e qualcuno che producesse dei telefoni con questo sistema operativo, bene, anche questo scoglio vine superato, viene siglato un accordo con una azienda di Taiwan che finalmente inizia a produrre dei telefoni con sistema operativo SailfishOS integrato.
La semplicità e qualità del sistema operativo si fa subito notare catturando l’attenzione di altri investitori, ad oggi quella di Jolla la possiamo definire una realtà più che affermata.
Il grande successo che sta riscuotendo Jolla insieme a SailfishOS viene certificato con l’assegnazione, nel 2015, del premio miglior tablet dell’anno, e sapete dove? Al Mobile World Congress di Barcellona, di sicuro l’evento più famoso al mondo legato al mondo della telefonia, il premio viene assegnato al Jolla Tablet equipaggiato di SailfishOS 2.0.
Ad oggi Jolla può vantare la vendita dei sui prodotti anche su Amazon, ulteriore conferma che il prodotto è veramente valido.
I punti di forza del sistema operativo Sailfish OS, possiamo riassumerli così:

  • Compatibilità con le App Android
  • Semplicità di utilizzo
  • Sistema operativo Open Source

Non ci resta che essere orgogliosi che a fare tutto questo sia stato un italiano!


Leggi anche

CattolicApp, l’applicazione che svela la riviera romagnola

Siete alla ricerca di uno svago alternativo alla classica giornata al mare? La vostra idea ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *