giovedì , settembre 20 2018
Home / Informatica / L’importanza dei gruppi di continuità UPS: l’assistenza e la manutenzione
ups

L’importanza dei gruppi di continuità UPS: l’assistenza e la manutenzione


Le componenti principali dei gruppi di continuità UPS sono le batterie che possono surriscaldarsi ed arrivare ad esplodere. È assolutamente importante acquistare brand di produttori conosciuti nel panorama, anche se non è sufficiente permettersi al riparo da eventuali problemi che possono sorgere nell’utilizzo di un gruppo di continuità.

Per questo è importantissimo affidarsi alla migliore assistenza gruppi di continuità e UPS. Infatti, grazie ai software di monitoraggio e alla periodica manutenzione si evitano problemi che possono portare al peggio. Vediamo in questa guida quali sono le tipologie di gruppi di continuità UPS e tutti i consigli utili per scegliere la migliore assistenza e manutenzione.

Gruppi di continuità UPS: le tipologie

Può capire che uno sbalzo di tensione o un pericoloso fulmine o un inaspettato blackout metta ko il pc e tutte le altre periferiche ad esso collegate e non funzionare più.

Può succedere, per questo, è meglio a volte prevenire che curare.Basta scegliere un buon gruppo di continuità UPS.

Si può optare per diverse tipologie:

  • offline, chiamati anche stand-by, che corrispondono ai gruppi di continuità più economici; in genere, offrono una breve autonomia e non hanno alcun tipo di protezione da eventuali disturbi o sbalzi di tensione;
  • online, offrono una protezione completa sotto ogni punto di vista. Anche se il loro costo è più oneroso rispetto a quelli offline, sono adatti a proteggere sia server che data center;
  • line-interactive, sono una via di mezzo tra gli offline e gli online e godono di un buon rapporto qualità-prezzo.

Oltre alle tipologie sulla scelta dei gruppi di continuità UPS, occorre tenere in considerazione anche il tipo di onda sinusoidale, la tipologia di ingressi, la potenza, i marchi, i prezzi etc. etc.

Per questo è importante affidarsi ad un servizio di assistenza e manutenzione gruppi di continuità UPS con pluriennale esperienza.

Assistenza gruppi di continuità e UPS: informazioni e consigli utili

Oltre alla scelta dell’apparecchiatura, è sempre importante affidarsi ad un leader del settore dell’elettronica di potenza che elabori un progetto di installazione e di messa in servizio per avere sempre le migliori prestazioni del sistema.

Oltre all’assistenza telefonica, ogni cliente necessita, in caso di gravi guasti ai gruppi di continuità e UPS, di un servizio di assistenza qualificato sempre disponibile.

Per garantire la piena efficienza delle apparecchiature e per assicurare la corretta manutenzione delle batterie, è fondamentale affidarsi ad un sistema che consente di:

  • analizzare e verificare la curva di scarica,
  • disinstallare le batterie difettose o esauste,
  • installare le batterie nuove
  • calibrare la tensione e corrente di ricarica sull’UPS.

Grazie al servizio di manutenzione si è in grado di prevedere l’invecchiamento delle batterie, di proteggere l’investimento di partenza fatto dal cliente e ridurre i rischi di un mancato funzionamento dei gruppi di continuità UPS.

Quali sono i settori che possono beneficiare dell’Assistenza gruppi di continuità e UPS?

I campi di applicazione e i settori che possono beneficiare dell’assistenza gruppi di continuità e UPS sono: le Pubbliche Amministrazioni (Comuni, Agenzia Entrate, INPS, Esercito), Scuola, settore sanitario (Ospedali, Asl, etc.),Banche / Assicurazioni, Intermediari finanziari e mobiliari, Settore farmaceutico / chimico, Telecomunicazioni / Settore informatico.


Leggi anche

aziende migliori

Ecco le migliori aziende in cui lavorare

Anche quest’anno l’istituto Great Place to Work ha identificato gli ambienti di lavoro eccellenti in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *