lunedì , 6 Aprile 2020
Home / Informatica / Perché il nuovo MacBook Pro è indispensabile per i professionisti

Perché il nuovo MacBook Pro è indispensabile per i professionisti

È ormai ufficiale: Apple ha annunciato che a breve il nuovo MacBook Pro da 16 pollici farà il suo ingresso sul mercato per sbaragliare la concorrenza. Il nuovo gioiellino della casa Apple è stato pensato e creato per i professionisti.

Tale macchia infatti può essere sfruttata solo da soggetti che lavorano con il proprio computer. Acquistare un Mac del genere per vedere video su YouTube o stare su Facebook per vedere video è assolutamente sconsigliato. Non c’è ragione di spendere più di 3000€ per acquistare un prodotto del genere per fare cose che si possono fare anche con pc da 200 o 300€.

Le caratteristiche del nuovo Mac

La novità più importante di questo nuovo MacBook è il display da 16 pollici, leggermente più grande rispetto ai precedenti MacBook. È necessario sottolineare però che su questo nuovo modello sono state montate delle cornici molto più sottili che rendono lo schermo simile a quello degli smartphone di ultima generazione. 

 Sul nuovo Mac da 16 pollici è stata montata una tastiera totalmente diversa, Apple infatti sotto questo punto di vista ha fatto un passo indietro. Per il nuovo Mac infatti non è stata utilizzata la tastiera con tecnologia a farfalla bensì è stata applicata una tastiera basata sulla tecnologia a forbice.  Molti utenti infatti si lamentavano a causa dei molti difetti della tastiera del precedente MacBook Pro.

Sul nuovo arrivato della casa di Cupertino sono montati i nuovi processori Intel i9 a 6 o 8 core con un turbo boost che gli permette di sviluppare fino a 5 Ghz! Parliamo di prestazioni notevolmente più elevate rispetto al modello precedente. 

Per quanto riguarda la RAM è possibile scegliere un modello con 64 Gb di ram, davvero niente male se si pensa che stiamo parlando di un notebook.  Il MacBook Pro da 16 pollici monta una batteria da record, stiamo parlando di una batteria da 100 Wh. Per essere precisi, una batteria dalle dimensioni tali non è stata mai utilizzata su di un altro computer Apple.

Insomma sono gli stessi ingegneri Apple che consigliano tale prodotto solo a chi dovrà lavorarci. Ad esempio un produttore musicale, un fotografo un grafico ecc, in queste attività il nuovo Mac riesce a dimostrare tutta la sua potenza.  Con MacBook Pro 16 Apple ha semplicemente voluto far felice i professionisti che sono sempre alla ricerca di090 per il proprio lavoro. 

Purtroppo ancora non si hanno notizie certe sotto l’aspetto economico, il prezzo di lancio infatti non è stato reso ancora noto. Dalle sue caratteristiche però è possibile immaginare che tale pc costerà molto di più rispetto agli attuali MacBook presenti sul mercato. 

 

Leggi anche

windows 7

Impossibile configurare gli aggiornamenti di Windows 7: cosa fare?

Quando si devono effettuare gli aggiornamenti sul sistema operativo di Windows 7, molto spesso si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *